Logo Il Quint'etto






Formato da professori dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia,
il Quint'etto è un quintetto d'archi (due violini, viola, violoncello e contrabbasso)
che trova le sue origini nello studio del repertorio classico unito alle esperienze
personali dei cinque musicisti che, pur essendo di formazione "classica",
hanno avuto singolarmente vaste esperienze in altri generi musicali,
apportando ognuno, nella "fusione" con gli altri, il proprio "etto" di cultura...
Il Quint'etto ha così deciso di "aprire" i propri "orizzonti musicali"
a nuovi lidi finora quasi inesplorati per un complesso di soli strumenti ad arco.

La formazione ha dapprima sperimentato e poi fatto proprio un repertorio
che va dai rock sfrenati di Elvis Presley alle rielaborazioni di musiche
di W.A.Mozart, passando per la musica popolare brasiliana, swing,
blues, e tango argentini, tra i più famosi e belli mai scritti nel '900.

Oggi il Quint'etto suona regolarmente per le più prestigiose associazioni
concertistiche ottenendo successo di pubblico e critica ad ogni sua performance.

Concerto Brindisi 2